29.11.2015 | Chiude col botto Carrara Christmas Village: oltre trentamila visitatori

Risultati soddisfacenti per gli Espositori e grande successo per le iniziative dedicate ai bambini. Adesso si lavora per rendere l’edizione 2016 ancora più bella. 

Carrara 29 novembre

Sono stati oltre trentamila nelle quattro giornate di fiera i visitatori di Carrara Christmas Village, un grande successo di pubblico, come si è intuito fin dal primo pomeriggio all’apertura della nuova manifestazione organizzata da CarraraFiere, quando bambini e adulti hanno iniziato a riversarsi in massa all’interno del padiglione in cui era allestita la manifestazione.

“Si tratta di un risultato superiore alle più rosee aspettative, sia in termini di pubblico che per il numero di espositori – è il commento del direttore generale Luca Figari – un risultato che ci ripaga del grande lavoro organizzativo e di comunicazione portato avanti in questi mesi col massimo impegno, a testimonianza della bontà di una formula adottata per far sì che questo territorio trovi nella fiera uno strumento utile alla propria promozione, creando al contempo un’occasione di intrattenimento davvero gradevole per le famiglie con bambini piccoli. Aver eliminato il biglietto d’ingresso è stato un passo importante, come confermato anche dalla soddisfazione espressa dalla gran parte degli espositori presenti.”
Il lavoro organizzativo portato avanti per arrivare a questo sta tutto nei numeri della manifestazione: trentaquattro spettacoli sul palco, fra balletti, marionette, circensi e magia;sedici laboratori creativi, dieci incontri formativi curati da professionisti sulle tematiche dell’infanzia e dell’adolescenza, sette aree dedicate ad attività particolari, dal modellismo allo sport passando dalla fattoria degli animali al baby parking, oltre cento espositoripresenti con le più varie merceologie e con un alto livello qualitativo degli articoli in vendita ottimamente presentati in stand curatissimi, 9000 utenti unici sul sito web della manifestazione e 2500 “mi piace” sulla pagina Facebook in soli due mesi di apertura.
Molto ampio il range dei prodotti proposti per la scelta del “regalo slow”: dalle specialità gastronomiche (piatti tipici, vini, liquori, formaggi, caffé pregiati, birra artigianale solo per citarne alcuni) all’oggettistica artigianale in legno, ceramica e materiali riciclati, dall’abbigliamento alle calzature per bambini e adulti, comprese le scarpe fatte a mano e le pellicce, dai prodotti cosmetici agli accessori per chi vuole conoscere tutti i trend in campo moda e bellezza fino ai libri che aiutano a crescere, e poi borse e valige, tricicli macchinine e biciclette, palloncini e cartoleria, immancabilmente alberi di Natale di tutte le misure, piante e fiori in distese coloratissime e, naturalmente giochi e giocattoli inclusi modellini e droni di ogni tipo e prezzo, da quelli amatoriali fino ai più sofisticati per uso professionale.
Osserva Claudia Rinaldi, in rappresentanza della Confartigianato e presente in fiera con uno stand di articoli di pelletteria: “C’è stato un buon afflusso di pubblico fin dal primo giorno, cosa da non dare per scontata, e penso che questa sia la formula giusta per dare ai negozi del nostro territorio la possibilità non solo di vendere, ma soprattutto di farsi conoscere. Certo, qua da me hanno successo in particolare gli articoli dedicati ai bimbi come zainetti ed ombrellini decorati con le loro mascotte preferite, ma sono certa che avrò l’opportunità di far conoscere il mio negozio a nuovi clienti e mi piace molto questa sorta di “outlet” che si presenta agli occhi dei visitatori, grazie anche all’ottimo livello qualitativo dei partecipanti”
Ben azzeccata dunque la formula “bimbi, intrattenimento e shopping” come dimostrano anche le provenienze dei visitatori che si sono mossi non solo dalla Provincia di Massa-Carrara, ma anche da La Spezia, Genova, Lucca, Livorno, Firenze, Viareggio, Pietrasanta, Forte dei Marmi e Siena.
“E’ stato un successo per noi organizzatori e per la nostra città – commenta il Presidente di CarraraFiere Fabio Felici – Voglio condividere il risultato di questa iniziativa con il Comune di Carrara e con la Camera di Commercio di Massa Carrara che da subito ci hanno sostenuto ed hanno creduto nell’evento. Abbiamo lavorato insieme e abbiamo vinto. Non ci resta che imparare dai successi e continuare a stimolare e sviluppare sinergie con il nostro territorio”.

 

Carrara Christmas Village è organizzato da CarraraFiere, con il supporto di CCIAA Massa-Carrara e Comune di Carrara, il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Carrara, CCIAA Massa-Carrara, CONI Toscana, Fondazione Nazionale Carlo Collodi

 

Info utili: Carrara Christmas Village sarà aperta da giovedì 26 a domenica 29 novembre; orari: giovedì e venerdì 15.00-20.00 – sabato 10.00-22.00 – domenica 10:00-20:00 – Ingresso gratuito – sede: Complesso fieristico, accesso dall’ingresso n. 5, Via Maestri del Marmo, Marina di Carrara.

————————————-
Uff. Comunicazione CarraraFiere
Gabriella Monti (g.monti@carrarafiere.it) Tel. diretto 0585 1812454
Responsabile Laura Malavolta (l.malavolta @carrarafiere.it)