15.11.2015 | Dalle manovre salvavita alla scrittura corretta: dieci incontri formativi

Stabilito in via definitiva il calendario degli incontri, mentre aumentano ancora le richieste di spazi espositivi da parte delle aziende.
Sono dieci in totale gli incontri formativi destinati a genitori e insegnanti e a chiunque abbia interesse a conoscere o approfondire alcune delle più importanti tematiche legate al mondo dell’infanzia e dell’adolescenza organizzati a Carrara Christmas Village, la nuova manifestazione di Carrarafiere in programma da giovedì 26 a domenica 29 novembre. Nell’ottica di una più agevole partecipazione da parte degli interessati, gli incontri si terranno nel week-end, il 28 e 29 novembre, susseguendosi dalle 11.00 alle 19.00 e presentando, grazie alla partecipazione di figure altamente professionali per ogni argomento trattato, tematiche molto importanti in ambito educativo e familiare.

Quanti sono a conoscenza del fatto che in Italia ogni anno 50 bambini perdono la vita per soffocamento da corpo estraneo, quando basta una semplice manovra per disostruire le vie aeree? Saranno i formatori Anpas della Pubblica Assistenza di Carrara a insegnare queste manovre salvavita, ripetendo il corso sia sabato che domenica, a genitori ed insegnanti (gradita prenotazione email: formazione@pacarrara.it) ma sono molte nel corso del fine settimana le opportunità di approfondimento su vari temi: come organizzare gli spazi a misura di bambino, come gestire le problematiche legate alla nutrizione, in particolare rispetto alla fame incontrollabile, come affrontare le difficoltà di scrittura dei bambini di oggi, tutti “nativi digitali”, c’è un nesso fra lo scrivere male e il diffondersi così pervasivo della tecnologia? E ancora, come parlare d’amore affrontando il tema dell’educazione di genere, perché è importante rispettare i tempi e la “fatica” di apprendimento dei bambini, come e per quali risultati costituire un comitato scolastico dei genitori di successo, come formarsi informandosi e così accrescere la capacità di affrontare le complicazioni della vita di oggi, e cosa significa davvero, nella vita di oggi, essere studente, genitore o docente alle prese con lo studio.

Gli incontri, gratuiti e aperti a tutti, si svolgeranno nella sala “Cometa” presso il Centro Servizi del complesso fieristico alla presenza di psicologo, architetto, psicoterapeuta, grafologo, nutrizionista, sessuologo, logopedista e operatori sanitari. Il programma dettagliato è disponibile sul sito www.carrarachristmasvillage.it.
Oltre a questa importante “isola formativa” del weekend, nei quattro giorni della kermesse di CarraraFiere i visitatori disporranno di altre “isole felici” per ogni età e per tutti i gusti: ai bambini l’imbarazzo della scelta fra le attività dei tanti laboratori creativi, i gonfiabili, la fattoria degli animali, il modellismo, la zona “costruzioni in famiglia”, il ricco calendario di intrattenimento con spettacoli di ogni genere sul palco e, naturalmente l’incontro con Babbo Natale nella sua grande casa mobile; ai grandi shopping in relax con altrettante possibilità di scelta grazie all’ampia offerta commerciale garantita dalle numerose aziende partecipanti. Abbigliamento per adulti e bambini, calzature e accessori, giochi, modellini e droni, arredo e complementi, oggettistica, gadget, articoli da regalo e souvenirs, casalinghi, addobbi natalizi, vini liquori e specialità gastronomiche, tricicli e biciclette, articoli per animali, servizi per l’infanzia, formazione, libri e fumetti…

 

In breve, non mancherà nulla, compresa la possibilità di affidare in serenità i bimbi alle cure del personale specializzato del “Regno di Peter Pan e della “Tata Turchina” che gestiscono il “Baby Parking” per bambini dai 3 ai 12 anni.
Importante per numero e qualità la presenza delle aziende della provincia, che usufruiscono del contributo offerto dalla Camera di Commercio di Massa-Carrara a supporto della propria partecipazione all’iniziativa rappresentando l’ottanta per cento circa degli espositori, ma sono molte anche le realtà extra-territoriali che hanno aderito con entusiasmo.

A quindici giorni dall’apertura della manifestazione gli stand prenotati sono in linea con le previsioni commerciali e stanno arrivando altre richieste – commenta il Presidente Fabio Felici – tanto che stiamo pensando di rivedere il layout espositivo per valutare un aumento degli spazi disponibili. Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti: la presenza di un gran numero di realtà del nostro Territorio è un segnale incoraggiante per noi e per questa prima edizione di Carrara Christmas Village, che ci auguriamo possa crescere diventando nel tempo un appuntamento “tradizionale” all’interno del nostro calendario fieristico. Anche sul fronte dei visitatori – osserva ancora il Presidente – grazie alla combinazione di offerta commerciale e di intrattenimento, all’ingresso gratuito, alla forte campagna promozionale di CarraraFiere e al tam tam dei social, sono già forti i segnali che annunciano un evento di grande pubblico.

 

Carrara Christmas Village è organizzato da CarraraFiere, con il supporto di CCIAA Massa-Carrara e il patrocinio di Regione Toscana, Comune di Carrara, CCIAA Massa-Carrara, CONI Toscana, Fondazione Nazionale Carlo Collodi

 

Info utili: Carrara Christamas Village sarà aperta da giovedì 26 a domenica 29 novembre; orari: giovedì e venerdì 15.00-20.00 – sabato 10.00-22.00 – domenica 10:00-20:00 – Ingresso gratuito – sede: Complesso fieristico, accesso dall’ingresso n. 5, Via Maestri del Marmo, Marina di Carrara

www.carrarachristmasvillage.com – www.facebook.com/carrarachristmasvillage

————————————-
Uff. Comunicazione CarraraFiere –
Gabriella  Monti g.monti@carrarafiere.it – Tel diretto 0585 1812454
Responsabile Laura Malavolta (l.malavolta @carrarafiere.it)